Pomodoro ciliegino(produzione sperimentale 2018)



                              POMODORO CILIEGINO

SEMINA:il periodo ideale è all'inizio della primavera,ma noi essendo in ritardo abbiamo seminato a maggio.
Ho fatto germogliare i semi in vasetti di torba biodegradabili che aiutano a sviluppare l'apparato radicale della pianta e poi quando si mettono nel terreno le piantine si sciolgono nel terreno.
Ho mantenuto una distanza di 50cm circa tra una pianta e l'altra.

ESPOSIZIONE:Il pomodoro ama il sole pieno.

IRRIGAZIONE:Deve essere regolare,in estate anche due volte al giorno,il pomodoro teme la carenza di acqua.

RACCOLTA:Comicia due mesi dopo dalla messa a dimora delle piante,un consiglio raccogliere quando i frutti sono completamente maturi.

PROPIETA' E BENEFICI:Il pomodoro contiene vitamina B,D,E,è un frutto antiossidante.

NOTE:Essendo un ortaggio a ciclo lungo,bisogna sostenere la crescita della pianta con una concimazione supplementare usando macerato d'ortica.
Il pomodoro si sviluppa in altezza per questo ha bisogno di un tutore di bambù.
Quando innaffiate non bagnate le foglie così evitate l'insorgere di malattie.
Personalmente preferisco coltivare i pomodori ciliegino o la varietà Roma.
Una vecchia usanza è quando il momento di mettere le piante a dimora in fondo alla buca vanno messe 3 o 4 foglie di ortica per rendere più produttiva la pianta.

SEMINA IN VASI DI TORBA


CRESCITA DELLE PIANTE






Commenti

Post più popolari