Cartellate (Puglia)





INGREDIENTI:

  • 1 kg di farina 00
  • 200 gr di olio olio molto caldo ma che non deve friggere (dalle mie parti si dice sfumato)
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 bicchierino di liquore Anice
  • chiodi di garofalo e cannella entrambi in polvere q.b
  • vino bianco caldo per impastare
  • olio per friggere

                                                  PROCEDIMENTO

Mettere la farina sulla spianatoia , mettiamo lo zucchero, le polveri, il liquore e iniziamo ad impastare con l' olio sfumato aiutandoci con una forchetta o mettiamo tutto nella planetaria, ovviamente l ' olio lo aggiungiamo poco per volta , riscaldiamo del vino bianco e continuiamo ad impastare finchè non diventa tutto omogeneo. Avremo ottenuto 1 panetto di pasta. lo dividiamo a metà cosi una parte la utiliziamo per le cartellate che spieghero tramite immagini come vengono preparate ed 1 parte per i purcidduzzi che sono tipo gnocchi. Tiriamo la pasta per le cartellate con la sfogliatrice , tagliamo la sfoglia a strisce e procediamo come nelle immagini, per i purcidduzzi facciamo dei bastoncini e ci comportiamo come se volessimo fare degli gnocchi li passiamo vicino ad 1 forchetta o una grattugia al contrario. A questo punto li friggiamo.
In una padella mettiamo 500gr di miele e 250 gr di acqua,facciamo scaldare il tutto. Immergere le cartellate nel miele e disporle in un vassoio e servirle fredde

                                                         
                                                 PHOTOGALLERY












Commenti

Post più popolari