Aglio rosso

 


Finalmente l'orto riprende vita dopo questo periodo di inattività dovuto ad una brutta tendinite e i lavori per la messa in sicurezza del casale.
Abbiamo cominciato mettendo a dimora i bulbi di aglio rosso, questa varietà ha un aroma molto intenso, di seguito vi riporto alcune informazioni sulla coltivazione e su i benefici dell'aglio.
Stiamo provando il sistema dell'orto a lasagna con il metodo 'no dig' senza lavorazione del terreno ,creando in ogni fila un piccolo ecosistema.
Io credo in un agricoltura sostenibile e completamente naturale puntando ad ottenere un prodotto sano.

SCHEDA COLTIVAZIONE:

SEMINA: Si riproduce piantando gli spicchi a testa in su da ottobre a marzo, mantenendo una distanza di 10 cm tra gli spicchi.
Gli spicchi vanno interrati leggermente ,l'aglio rosso resiste a temperature fino a 15 gradi sotto zero.

ESPOSIZIONE: In pieno sole, preferisce le esposizioni verso sud.

 IRRIGAZIONE: In pieno campo non necessita di molta irrigazione, bastano le piogge, nei mesi tra primavera ed estate non piove molto può essere utile irrigare per far ingrossare i bulbi ma senza esagerare per non provocare marciume,si smette di irrigare un mese prima della raccolta

RACCOLTA: Dai 5 o 6 mesi dalla semina dei bulbi, se il gambo va in fiore bisogna eliminare il fiore in modo che i bulbi si ingrossano.
Quando il gambo si secca è il momento di togliere l'aglio dal terreno e si fa asciugare un paio di giorni al sole.

PROPRIETA' E BENEFICI DELL'AGLIO:

Ottimo per la prevenzione di influenza, malattie cutanee, raffreddori e disinfettante per l'intestino.
Uno spicchio d'aglio ha moltissimi principi attivi curativi come allicina,zolfo,vitamine del gruppo B.
L'aglio è importante per la regolarizzazione della colesterolemia e dei trigliceridi e nel miglioramento tra il colesterolo buono e cattivo, pulendo le arterie.
E' utile anche per le infezioni dell'apparato respiratorio, inoltre l'aglio è anche afrodisiaco.

USI IN CUCINA:

Ideale nei soffritti e nelle marinature, come in alcune creme e salse crude o cotte, si abbina bene con carne, pesce e verdura.

CURIOSITA':

Un antica credenza vuole che una treccia d'aglio appesa tenga lontano malanni e influssi malefici e vampiri, leggenda nata per le proprietà antiparassitarie dell'aglio visto che i vampiri succhiano il sangue.







Commenti

Post più popolari